Le fattorie Ludico-Didattiche

Si stanno sviluppando fattorie e aziende didattiche che accolgono scuole per insegnare ai ragazzi come si vive in campagna e come hanno origine i vari prodotti alimentari che si trovano sugli scaffali dei negozi cittadini, però troppo spesso nelle visite alle fattorie i ragazzi ritrovano una didattica scolastica raccontata e priva di esperienze concrete. Le fattorie ludico-didattiche devono assumere un carattere di insegnamento più operativo con laboratori pratici e più ludico con “Giochi Agricoli”, lasciando nei ragazzi un ricordo piacevole dell’ambiente e della visita all’azienda.

Itinerari di accesso all’azienda

Con questi itinerari si consente l’accesso alle aziende tramite l’impiego dei mezzi pubblici e di andare verso di esse in un contesto di lenta progressione per osservare i caratteri ambientali nei quali è collocata l’azienda posta a punto d’arrivo della nostra giornata.


Circuiti aziendali

Questi itinerari-passeggiata o percorsi circolari di circa un’ora di cammino hanno lo scopo di stimolare libere e sicure passeggiate e di far conoscere gli aspetti colturali e ambientali dell’azienda, siano essi agricoli o zootecnici. Essi si prefiggono pure lo scopo di stimolare i turisti a fare due passi in libertà e sicurezza nel territorio circostante l’ azienda cogliendone in lento procedere tutta la bellezza dell’ambiente. Queste rilassanti passeggiate attenuano lo stress del continuo viaggiare in auto qualificando molto la permanenza del turista in loco e possono interessare gli orari marginali in attesa della cena, pranzo o colazione.


Itinerari ludici tipo “Pollicino”

Seguendo sassolini o segnalini i partecipanti sono condotti in posti particolari dell’azienda e del territorio, in un contesto ludico di scoperta e ricerca di cose e luoghi.


Fungo funghetto

Si nascondono degli oggetti (funghetti di legno) in certi ambienti dell’ azienda e si invitano i giocatori a cercarli, anche in questo caso faremo conoscere a fondo l’ azienda in un contesto di gioco.


Laboratori Pratici

“Corsa dell’acqua” per insegnare a regimare i percorsi idrici. Segare il legno, piantare chiodi. Fare il burro e formaggio. Fare focacce, dolci e pane. Legare ed imparare nodi. Vangare, zappare, falciare e tagliare. Piantare alberi. Mungere e strigliare.


Giochi agricoli

Le aziende si devono attrezzare anche ludicamente ad accogliere scuole, giovani e famiglie, con dei giochi a carattere agricolo.